Fondi

L'Archivio Storico della Provincia di Brescia, come sezione separata dell'archivio provinciale, nasce nel 2000 con apposita delibera di Giunta.

I documenti, dalla nascita dell'ente conservati presso Palazzo Broletto, sede della Provincia, furono, nel corso degli anni, dislocati anche in sedi diverse rischiando in questo modo di comprometterne l'integrità. L'esigenza di porre in sicurezza la documentazione portò alla decisione di affidarne la custodia all'Archivio di Stato di Brescia, decisione formalizzata con depositi successivi, dal 1986 al 1998, di alcune serie documentali.

Di fatto proseguì comunque il deposito di documenti storici presso il palazzo Broletto e il Liceo Scientifico "Copernico", nei cui scantinati alloggiava un magazzino provinciale. Maturata poi la volontà di costituire la sezione separata d'archivio fu individuata come sede idonea la ex Colonia agricola annessa al Manicomio Provinciale che sembrava offrire una certa garanzie in ordine alla stabilità e continuità del servizio: in quei locali si è proceduto alla ricomposizione dell'intero fondo accorpando le carte presenti nelle svariate sedi sopra elencate, quelle depositate negli anni precedenti all'Archivio di Stato e altre, ormai divenute storiche, individuate presso i vari settori dell'ente. Tuttavia qualche anno più tardi si rese indispensabile cedere la sede di via Romiglia destinata a diventare la caserma della neonata Polizia provinciale.

Attualmente l'archivio comprende fondi e serie propri e fondi di diversa provenienza in esso confluiti a vario titolo. Gli interventi di riordino e inventariazione iniziati nel 2001 e proseguiti, per quanto riguarda il carteggio provinciale fino al 2004, hanno prodotto strumenti di corredo di diversa analiticità: per l'archivio provinciale e l'ONMI l'inventario analitico, per gli altri fondi aggregati elenchi di consistenza, il regesto per il Fondo Zanardelli.
Tutti i corredi sono consultabili all'apposito link.

 

Archivio della Provincia
Le pagine che seguono del Carteggio generale 1860-1960 sono pagine statiche e non dinamiche, derivate dall'inventario compilato con SESAMO ver.3.2 e successivamente convertito con la ver. 4.1.

 

Fondi aggregati

  • Fondo dell'Opera Nazionale Maternità e Infanzia (ONMI) 1925-1975

Le pagine che seguono del Fondo Opera Nazionale Maternità e Infanzia (ONMI) sono pagine statiche e non dinamiche, derivate dall'inventario compilato con SESAMO ver.3.2 e successivamente convertito con la ver. 4.1.

 

  • Fondazione Provinciale Bresciana per l'Assistenza Minorile (in costruzione)
  • Pio Istituto Derelitti (in costruzione)
  • Centro di Igiene Mentale (in costruzione)
  • Ospedale Psichiatrico Provinciale (in costruzione)

 

  • Carte Zanardelli 

Pur non trovandosi fisicamente presso l'Archivio storico della Provincia, bensì presso l'Archivio di Stato di Brescia, il fondo Zanardelli ( vedere allegato) trova spazio in queste pagine in ragione dell'intervento interamente sostenuto dalla Provincia quale contributo alle celebrazioni zanardelliane svoltesi nel triennio 2001-2003 volto a produrne l'inventario-regesto.
Il regesto, alla cui introduzione si rimanda per una descrizione puntuale dell'intervento archivistico, è relativo ad una consistente parte del fondo stesso, precisamente a 794 buste delle 869 complessive costituenti il fondo, ed è disponibile in formato pdf. (5,63 MB).

 

L'Archivio Storico della Provincia di Brescia partecipa al SAN (Sistema Archivistico Nazionale)

 

Allegati

Carte Zanardelli

Note: Scarica il documento

Ultima modifica: Mar, 13/10/2015 - 12:09