Il Parco Archeologico della Rocca di Manerba

di Brunella Portulano ©, archeologa, conservatrice del museo

 

Il Parco Naturale Archeologico della Rocca - Sasso corrisponde ad un' area di circa 90 ettari che includono un promontorio roccioso alto poco più di duecento metri sul livello del mare e la fascia costiera sottostante tra le località di Dusano e di Pisenze.

La valorizzazione dell'area, attraverso le indagini archeologiche e il restauro conservativo delle strutture medievali della sua zona sommitale, ha permesso la definizione di un percorso turistico attrezzato, progettato dall'architetto A. Maifreni, di alto interesse archeologico e paesaggistico.

Dalla zona del castello è possibile osservare tutto il territorio circostante, oggi destinato in buona parte a parco naturalistico.

I reperti delle campagne di scavo eseguite sulla Rocca ad opera delle Università di Padova (prof. G. P. Brogiolo) e dell' Università di Birmingham (prof.ri Barfield e Buteaux) sono esposti nel Civico Museo Archeologico di Manerba.

 

Informazioni e Contatti

Museo Civico
Comune di Manerba del Garda
Piazza Manerba del Garda (BS)
Tel. 0365551007 Fax 030552054
Conservatore onorario: Dott.ssa Brunella Portulano

Apertura
(da maggio a settembre)
dal martedì al sabato: 19.30 - 21.30
domenica: 9.00 - 12.00

Collegamenti stradali
Manerba del Garda si trova sul versante bresciano del Lago di Garda, nella zona c.d. del Basso Garda, pressapoco a metà strada tra le località di Desenzano del Garda e Salò.
Per chi proviene dall'autostrada A4, la via preferibile di accesso, l'uscita migliore è il casello di Desenzano.
Si raggiunge il centro di Desenzano e da quì ci si immette sulla litoranea in direzione Salò: sorpassati i paesi di Padenghe e Moniga, si raggiunge il c.d. Crociale di Manerba, un incrocio semaforico da cui è possibile raggiungere il centro di Manerba. Quì il monumento all'alpino segnala la piazzetta dove si trova la sede del Museo, con annesso parcheggio.

Ultima modifica: Mar, 03/03/2015 - 10:30