I.I.S. Don Milani di Montichiari

A seguito degli interventi compiuti nel 2006, l'I.I.S. Don Milani di Montichiari è stato riconosciuto a livello nazionale tra i migliori e i più significativi. Una scuola superiore che usa le fonti energetiche alternative applicate contemporaneamente e strategie impiantistiche e progettuali di architettura sostenibile in misura rilevante.

Dal punto di vista compositivo, il progetto si confronta con il tema dell'ampliamento di un edificio scolastico esistente, in questo caso un fabbricato di quattro piani, con prospetto lineare, allungato. L'area di sedime era originariamente occupata da un campo di calcio in terra. Sulla scorta di uno studio di fattibilità è emersa quale soluzione più efficace sotto il profilo della funzionalità complessiva, quella di concentrare nel nuovo ampliamento solo aule didattiche e laboratori, mantenendo nel corpo esistente la parte amministrativa. Si è quindi pensato un corpo distinto ma con lo stesso allineamento dell'esistente in modo che pur differenziandosi, ne venga comunque recuperata la funzione tramite la definizione di una corte. Così i prospetti, mentre quello a est è particolarmente innovativo, quello a ovest, verso l'esistente è di impronta più tradizionale. Il rapporto con l'esistente è ulteriormente rafforzato dall'allineamento del nuovo porticato d'ingresso che prosegue quello esistente.

Un elemento caratterizzante l'intervento è l'atrio a tutta altezza, su cui si affacciano i ballatoi. Delimitato da una facciata vetrata strutturale continua, alta 11 m e rivolta ad est, realizzata con serramenti in alluminio con taglio termico e vetrocamere bassoemissive per una trasmittanza termica complessiva pari a 1,6 W/m2K.

L'importanza del fronte est è ulteriormente rafforzata dalla presenza all'esterno di una struttura frangisole, montata su elementi portanti curvi a forma di fuso, composta da pale a sezione ellissoidale e forata. Anche qui, come per l'atrio interno, sono stati ricavati spazi che consentono e facilitano i contatti sociali, sia spontanei che organizzati. L'involucro esterno della facciata ovest è in buona parte opaco e rivestito con un cappotto isolante con spessore medio di 7 cm realizzato nella parte di piano terra con doppio strato di rasatura e doppia rete per una maggiore resistenza meccanica.

Allegati

Istituto "Don Milani"

Note: Progetto di ampliamento

Ultima modifica: Mar, 03/03/2015 - 10:30