I.I.S. TARTAGLIA-OLIVIERI Brescia

Importo complessivo intervento € 7.100.000,00

Importo di contratto lavori € 5.238.000,00

Impresa esecutrice Maser srl ( Na)

Progetto architettonico: Ing. Carlo Lazzaroni – Ass. Edilizia Scolastica

Direzione lavori Ing. Carlo Lazzaroni-,Ass.Geom. Ubaldo Copeta,

Dir.Operativi Impianti. Geom. E. Pasinetti, P.Ind. M. Percivalli, P.Ind. A Castellini–Ass. Edilizia Scolastica


Fine lavori Marzo 2014


Trattasi di un progetto di ampliamento del plesso scolastico di Via Oberdan da realizzarsi in continuità alla sede dell’ITG “Tartaglia” per consentire il trasferimento del Liceo Artistico “Olivieri” (attualmente ospitato in Palazzo Bargnani in Corso Matteotti). Il nuovo corpo didattico è distribuito su quattro piani in grado di accogliere 21 aule normali, 13 laboratori (di cui 2 sdoppiabili), depositi, spazi per esposizione, servizi e connettivo per una superficie lorda complessiva di mq 5.650 circa.
Oltre a questi nuovi spazi, saranno a disposizione alcuni spazi dell’ITG non utilizzati (a causa del calo degli iscritti) ed anche gli ampi servizi comuni quali: Aula magna, biblioteca, mensa-bar e gli spazi sportivi al coperto e all’aperto (tra cui la pista di atletica di Via Scuole).
L’intervento è significativo per l’applicazione di tecniche innovative con richiami alla bioclimatica e alle energie rinnovabili. Verranno realizzati un camino “eolico”che mitiga l’aria di rinnovo dell’UTA,,la copertura sarà dotata di lamine fotovoltaiche integrate , schermature solari fisse e “dinamiche” con parete vegetale , camini di ventilazione ed illuminazione naturale. E’ inoltre previsto un sistema duale degli impianti per recuperare l’acqua piovana e l’utilizzo di intonaci fotocatalitici in facciata per abbattere le polveri sottili.
Per la prima volta in una scuola a Brescia,verrà realizzato un impianto elettrico con sistema BUS,in grado anche di gestire le risorse energetiche dell’edificio aumentando benessere e sicurezza. Inoltre per sensibilizzare l’utenza sui diversi aspetti del risparmio energetico, sarà implementato sia un sistema di monitoraggio ambientale della scuola (umidità, temperature, CO2) che di monitoraggio dei grandezze energetiche consumate e prodotte.
Oltre a questi accorgimenti tecnologici, si è posta attenzione a quelli didattici e funzionali, dotando l’istituto di ampi spazi dedicati ai laboratori (da 100 a 130 mq) ed alle esposizioni, tra cui il camino eolico in cui potranno essere esposti appesi i lavori degli studenti.
Le aree esterne saranno rese più fruibili mediante l’eliminazione della cancellata supplita dall’attivazione di un sistema di videocontrollo con telecamere.
Sempre nello spirito di razionalizzazione delle poche risorse, si è optato per una fruizione convenzionata della palestra adiacente di proprietà dei Vigili del Fuoco (che pertanto non sarà realizzata con risparmio di costi di costruzione, gestione e senza spreco di territorio).
Speriamo sia il primo passo di smart school da estendere ad un più vasto progetto di smart city.

Allegati

I.I.S. “TARTAGLIA-OLIVIERI”,Via Oberdan, Brescia REALIZZAZIONE NUOVO CORPO DIDATTICO ZONA NORD

Note: Scarica allegato

EnergyMananger "Al liceo artistico Tartaglia-Olivieri di Brescia l'edilizia scolastica sostenibile e già realta"

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Mer, 27/05/2015 - 11:23