Approvato in esame definitivo il nuovo codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)

Approvato in esame definitivo il nuovo codice dell’Amministrazione Digitale (CAD

Lunedì 11 dicembre il Consiglio dei Ministri, su proposta della Ministra per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Madia, ha approvato in esame definitivo i tre Decreti Legislativi che introducono disposizioni integrative e correttive ai decreti di attuazione della riforma della Pubblica Amministrazione (cosiddetta Riforma Madia).

Tra questi il Decreto Legislativo recante disposizioni integrative e correttive al Decreto Legislativo 26 agosto 2016, n. 179, recante modifiche e integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale di cui al Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n 82, ai sensi dell’articolo 1 della Legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (Decreto Legislativo 26 agosto 2016, n. 179).

Il decreto correttivo al Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD) era già stato approvato in esame preliminare nella riunione dell’8 settembre scorso. Il testo corretto negli ultimi 90 giorni è stato sottoposto all’esame del Consiglio di Stato, delle Commissioni parlamentari, della Conferenza Stato-Regioni e del Garante Privacy, oltre che oggetto di una consultazione pubblica.

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell'ultima versione, sul sito della Camera dei Deputati è possibile leggere il testo del provvedimento approvato in via preliminare in settembre.

Data: 11/12/2017 Ultima modifica: Lun, 15/01/2018 - 16:58
Pubblicato da: URP - Redazione web Fonte: URP - Redazione web