Contributo per la produzione di compost di qualità

Con DGP 403 del 20 dicembre 2013 , la Giunta provinciale ha deliberato il rinnovo dell'accordo per lo sviluppo di una filiera economicamente sostenibile del recupero della frazione organica umida dei rifiuti solidi urbani attraverso la produzione di compost di qualità per l’anno 2014"

L'accordo, rivolto ai comuni bresciani e agli impianti di produzione di compost provinciali, è finalizzato all'incentivazione del recupero di materia, alla riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati e dei costi per le operazioni di recupero mediante compostaggio della frazione umida domestica dei rifiuti solidi urbani, attraverso il miglioramento qualitativo della frazione organica raccolta separatamente, la valorizzazione economica del compost di qualità e l'incentivazione del suo impiego in agricoltura e in altri settori.

Nell'ambito di tale accordo la Provincia contribuisce alla copertura parziale dei costi dell'iniziativa concedendo ai comuni aventi popolazione non superiore a 40.000 abitanti che aderiscono all'accordo un contributo a fondo perduto di 4 euro per ciascun nucleo familiare (utenza domestica) coinvolto, sulla base di una graduatoria costruita in funzione della data di adesione all'accordo, accettata dalla Provincia, nei limiti delle risorse economiche disponibili a bilancio.

Nella tabella in allegato sono indicati i comuni che hanno sinora aderito all'accordo e i principali parametri di interesse relativi all'iniziativa.

Per qualsiasi chiarimento contattare: ing. Luca Gubbini tel. 0303749717 (martedì - giovedì dalle ore 8.00 alle ore 14.00).

Allegati

Comuni aderenti all'accordo

Note: Scarica l'allegato

DGP 197 del 18 maggio 2012

Note: Scarica l'allegato

Accordo per lo sviluppo economicamente sostenibile della produzione di compost di qualità

Note: Scarica l'allegato

Modulo richiesta adesione

Note: Scarica l'allegato

DGP 403 del 20 dicembre 2013

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Mar, 03/03/2015 - 10:30