Autorizzazione unica per nuovi impianti di produzione di energia elettrica e termica (cogenerazione) da fonti convenzionali

La Provincia - Settore Ambiente - rilascia l'autorizzazione unica per la produzione di energia elettrica da fonti convenzionali ai sensi dell'art. 8, comma 2, del d. lgs. 20/07 e dell'art. 11, comma 7, del d.lgs. 115/08.

Adempimenti

La domanda, corredata dagli allegati, va consegnata alla Provincia di Brescia - Settore Ambiente Ufficio Energia ed Impianti Termici, via Milano 13 - 25126 Brescia.

Copia della domanda e degli allegati deve essere consegnata alle altre Amministrazioni competenti (Comune, ARPA Dipartimento di Brescia, ASL ed eventuali altri Enti locali interessati).

Va inoltrata, per conoscenza, solo la copia della domanda  all’Ufficio Unico delle Dogane ed al GSE.

 

Il titolare/legale rappresentante deve dimostrare l’avvenuta presentazione di tali documenti, mediante consegna alla Provincia di idoneo documento (ad es. ricevuta).

 

Contenuti della domanda

 

I documenti da presentare sono i seguenti:

 

a) domanda in originale, alla quale si applicano le disposizioni in materia di bollo (D.P.R. 642/1972 e s.m.i.), accompagnata da fotocopia di un valido documento di identità per il caso in cui non venga sottoscritta in presenza del dipendente addetto alla autenticazione della sottoscrizione;

 

b) allegati:

 

1)      n. 1 copia cartacea della relazione tecnica (come da allegato C);

2)      n. 1 copia cartacea degli allegati tecnici (come da allegato C);

3)      documentazione tecnica prevista in relazione alle emissioni in atmosfera, così come indicata sul sito della Provincia http://www.provincia.brescia.it/impresa/ambiente/emissioni-atmosfera, da allegare solo se l’impianto di produzione di energia ha una potenza termica immessa con il combustibile al 100% del carico, superiore alle soglie indicate nella parte I dell'allegato IV alla parte V del  d.lgs. 152/06 e s.m.i.;

4)      documentazione tecnica prevista in relazione agli scarichi di acque reflue, così come indicata sul sito della Provincia http://www.provincia.brescia.it/impresa/ambiente/acque-reflue, ai sensi degli artt. 124 e 125 del d.lgs. 152/2006 e s.m.i. e dei regolamenti regionali n. 3 e 4 del 24/03/2006.

       In particolare, dovranno essere presentate le dichiarazioni e le specifiche contenute nella modulistica provinciale a seconda della tipologia di acque reflue (industriali, domestiche, di prima pioggia) nonché le coordinate Gauss-Boaga e lo schema del pozzetto di ispezione.

Tale documentazione dovrà essere allegata solo se dall’impianto di produzione di energia termica ed elettrica (cogenerazione) si generano scarichi di acque reflue.

5)      documentazione tecnica di cui alla d.g.r. n. 8/2121 del 15/03/2006, relativa all’autorizzazione paesaggistica, da allegare solo se l’impianto di produzione di energia è ubicato in zona soggetta a vincolo paesaggistico e da presentare all’ente competente ai sensi dell’art. 80 della L.R. 12/2005 e s.m.i.;

6)      documentazione necessaria per il rilascio del permesso di costruire/DIA (utilizzando la modulistica predisposta per l’assenso edilizio dal comune dove sorgerà l’impianto);

 

Come presentare la domanda

La domanda, redatta secondo il modello sotto riportato, deve essere:

a) o presentata a mano presso la Segreteria dell Settore Ambiente o presso l’Ufficio Energia ed Impianti Termici

N.B In caso di presentazione a mano deve essere altresì prodotta una fotocopia della domanda stessa, sulla quale il dipendente provinciale addetto appone il timbro a data di avvenuto deposito.

b) o inviata con raccomandata A/R alla Provincia di Brescia Settore Ambiente – Ufficio Energia ed Impianti Termici, via Milano n. 13 - 25126 BRESCIA;

 

Consultazione del pubblico

La domanda e gli altri atti e documenti relativi al procedimento sono depositati, al fine della consultazione del pubblico, presso l’Ufficio Energia ed Impianti Termici e/o gli altri Uffici interessati dell'Assessorato all'Ambiente, via Milano 13 - Brescia.

La consultazione e/o la richiesta di copie degli atti sopra elencati è disciplinata dalle vigenti disposizioni in materia di accesso agli atti.

 

Costi

L'istante deve provvedere al pagamento a favore della Provincia di una somma che sarà comunicata dall'ufficio, con indicazione delle modalità di versamento.

Tempi

180 giorni dalla ricezione della domanda.

Note

Gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso contattando i relativi responsabili ai numeri telefonici e/o all'indirizzo e-mail sotto indicati;

 

Avverso il provvedimento può essere proposto ricorso al TAR entro 60 giorni  dall'avvenuta conoscenza  ovvero ricorso straordinario al presidente della Repubblica  entro 120 giorni.

 

In caso di inerzia è possibile contattare il Responsabile dell'adozione del provvedimento finale: - dott. Giovanmaria Tognazzi - Direttore del Settore Ambiente e Protezione Civile - tel. 030 3749220 - gtognazzi@provincia.brescia.it.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:
Art. 8, comma 2, del d.lgs. 20/07 e art. 11, comma 7, del d.lgs. 115/08

 

Destinatari

La domanda di autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di impianti per la produzione simultanea di energia termica ed elettrica (cogenerazione) da fonti convenzionali, ai sensi dell'art. 8, comma 2, del d. lgs. 20/07 e dell'art. 11, comma 7, del d.lgs. 115/08, deve essere presentata dal titolare/legale rappresentante della ditta interessata.

Segnalazioni sul servizio

Contattare il responsabile del procedimento

Settore di riferimento

Settore dell'Ambiente e della Protezione Civile

Dirigente

Giovanmaria Tognazzi
0303749417
gtognazzi@provincia.brescia.it

Ufficio di riferimento

Ufficio Energia ed Impianti Termici

Dirigente ufficio

Giovanmaria Tognazzi
0303749417
gtognazzi@provincia.brescia.it

Sede

Via Milano 13 25126 Brescia

Personale addetto

Responsabile del procedimento:
ing. Federico Sacchetti
Tel 0303749876
Fax 0303749430
e-mail fsacchetti@provincia.brescia.it

 

Orari

lunedì-giovedì: 9.00-12.00 e 14.30-16.30
venerdì 9.00-12.00

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

Nota Enac Milano

Note: Impianti solari/fotovoltaici/termici - fuori dal sedime aeroportuale. Semplificazione delle procedure autorizzative

Domanda autorizzazione unica

Note: Modulistica domanda di autorizzazione nuovi impianti fonti convenzionali

Data di aggiornamento scheda

23/02/2018

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi