Mediazione Penale Minorile

Mediazione Penale MinorileLa Mediazione Penale Minorile è il principale strumento della Giustizia riparativa che viene attivato su mandato dell’Autorità Giudiziaria, sulla base di un protocollo di intesa, con altri partner istituzionali (Comune di Brescia, Province di Bergamo, Cremona e Mantova, Centro Giustizia minorile-Lombardia).
Prevede un percorso, di 2 incontri (colloquio individuale + incontro di mediazione) gratuiti, confidenziali e volontari, che consentono alla vittima ed all’autore di un reato di incontrarsi alla presenza di mediatori, per affrontare, con il dialogo, il conflitto che il reato ha causato.

La mediazione è utile alla vittima, perché può ottenere risposte, trovare sostegno, ed essere infine riconosciuta anche mediante una forma di riparazione. Serve all’autore del fatto perché consente una responsabilizzazione, una messa in gioco ed una rivalutazione propositiva di sé, avendo l’opportunità di riparare a quanto commesso. Garantisce alla comunità una Giustizia vicina, volta consolidare il significato e la condivisione delle regole rafforzando sia nelle persone coinvolte sia nella cittadinanza, in generale, il senso di appartenenza e di sicurezza collettivi.

 

Per informazioni:

Referente: dott.ssa Chiara Buratti

Telefono 030-3748037 / 030-3748038

mail mediazione@provincia.brescia.it

pec mediazione@pec.provincia.bs.it

Ultima modifica: Ven, 04/10/2019 - 10:39