Istruttoria delle domande di cassa integrazione guadagni in deroga

Il servizio è finalizzato all'istruttoria e alla validazione delle domande di cassaintegrazione guadagni in deroga presentate mediante il portale regionale dai soggetti che possiedono i requisiti secondo quanto disposto dall'Accordo Quadro tra Regione Lombardia e Parti sociali vigente. La fase istruttoria di competenza provinciale verte sulla verifica della completezza e correttezza dei documenti presentati mentre l’adozione del provvedimento finale spetta alla Regione Lombardia che, con decreto, autorizza l’INPS al pagamento delle indennità di cassa integrazione a favore dei lavoratori.

Adempimenti

L'istanza può essere presentata esclusivamente con modalità on-line compilando le schermate visualizzabili all'interno del sito http://gefo.servizirl.it, sottoscrivendola con firma elettronica/digitale.

Modulistica al sito: http://gefo.servizirl.it

Tempi

Nel rispetto dell’Accordo Quadro vigente, il termine di chiusura del procedimento per le domande cassa integrazione guadagni in deroga è di 90 giorni.

Note

- Indirizzo internet http://www.regione.lombardia.it: per la visualizzazione dei decreti emessi dalla Regione.
- Indirizzo internet http://gefo.servizirl.it per la verifica da parte dei soggetti richiedenti dello stato della propria domanda.

oppure è possibile contattare:

- Alessandro Ragni - tel. 030.3749.333 - email: aragni@provincia.brescia.it;                                                                                               

presso gli uffici siti in Brescia, Via Cefalonia, 50 (II piano) dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

In caso di inerzia nell’espletamento dell’attività istruttoria, il potere sostitutivo potrà essere attivato presentando una richiesta al  Direttore del Settore Economia e Politiche Negoziali: Dott. Giacomo Pagani (tel. 0303748548 - email: gpagani@provincia.brescia.it) mediante l’indirizzo pec economia@pec.provincia.bs.it o via fax 0303749203 (allegando copia del documento di identità).

 

Normativa di riferimento:
Accordo quadro tra Regione Lombardia e Parti sociali sui criteri per l’accesso agli ammortizzatori sociali in deroga in Lombardia.

Destinatari

Imprese e altri soggetti interessati, aventi i requisiti.

Segnalazioni sul servizio

Contattare il responsabile del procedimento

Settore di riferimento

Settore delle Politiche Attive del Lavoro

Dirigente

Riccardo Davini
rdavini@provincia.brescia.it

Sede

Via Cefalonia 50 25124 Brescia

Personale addetto

Responsabile del procedimento e referente del servizio:

Dott.sa Angelica Zamboni - tel. 0303749694 – email: azamboni@provincia.brescia.it

Alessandro Ragni - tel. 030.3749.333 - email: aragni@provincia.brescia.it

fax 030-3749203

Orari

Da lunedì a giovedì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.15 alle ore 16.30.
Venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

Secondo addendum all’accordo quadro ammortizzatori sociali in deroga 2016 sottoscritto il 21 novembre 2016

Note: Scarica l'allegato

Data di aggiornamento scheda

20/03/2019

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi