Licenza di autotrasporto di cose in conto proprio: primo rilascio (iscrizione)

L'Ufficio Autotrasporto Merci e Officine provvede al rilascio della licenza che autorizza il trasporto in conto proprio di un autocarro di massa complessiva (tara + portata) superiore a 6 tonnellate;  gli autocarri di massa inferiore non hanno l'obbligo di dotarsi della licenza.

Questo tipo di licenza è necessaria per gli imprenditori che svolgono attività diversa dall'autotrasporto e che hanno comunque la necessità, per soddisfare le proprie esigenze di trasporto, di immatricolare un veicolo o un complesso di veicoli (autoarticolati, autotreni).

Le licenze possono essere provvisorie o definitive. La licenza provvisoria viene rilasciata alle imprese di nuova costituzione che, per motivi di tempo, non hanno ancora presentato la prima dichiarazione dei redditi, mentre la licenza definitiva vengono rilasciate a chi è gia da tempo in attività e dimostra di aver presentato regolare dichiarazione dei redditi.

La licenza provvisoria ha validità di 18 mesi e deve essere convertita in definitiva (si veda la scheda del servizio 'rilascio licenza di autotrasporto di cose in conto proprio definitiva') prima della scadenza dimostrando di aver provveduto ad effettuare la prima dichiarazione dei redditi.

Esistono due iter per il rilascio di licenze:

  • per autocarri di portata non superiore a 3.000 Kg vengono rilasciate a seguito dell'istruttoria fatta dall'ufficio competente;
  • per autocarri o complessi di veicoli aventi portata superiore ai 3.000 Kg, oltre all'istruttoria di cui sopra sono soggette al parere obbligatorio di un'apposita commissione che si riunisce di norma con frequenza bisettimanale.

Adempimenti

La domanda deve essere redatta su apposito modulo in bollo e deve essere accompagnata dalla seguente documentazione:

  • la fotocopia fronte-retro del documento d'identità leggibile ed in corso di validità del richiedente e di tutti coloro i quali firmano autocertificazioni allegate alla domanda;
  • La dichiarazione di entità economica, relativa all'anno precedente (in caso di reddito negativo produrre le motivazioni di tale negatività).
  • Se trattasi di impresa edile che esegue anche lavori di movimento terra, devono essere prodotte le copie delle fatture in entrata e in uscita degl’ultimi tre mesi.
  • L'attestazione del versamento di € 60,00 sul C/C postale a favore della Provincia di Brescia Servizio Motorizzazione Civile - Funzioni Trasferite da ex M.C.T.C. - Diritti – Piazza Tebaldo Brusato 20 - Brescia"
  • 1 marca da bollo di € 16,00 da apporre sulla licenza;
  • la fotocopia della carta di circolazione del veicolo o del suo certificato d'approvazione (per i veicoli con portata superiore ai 3.000 Kg questo documento può essere prodotto anche dopo che la commissione ha espresso il proprio parere);
  • la dichiarazione relativa al titolo in base al quale si ha la disponibilità del veicolo (anche questo documento può essere prodotto dopo che la commissione ha espresso il proprio parere se il veicolo ha portata superiore ai 3.000 Kg).

La domanda può essere presentata a mano presso la sede del Servizio Motorizzazione Civile di Piazza Tebaldo Brusato 20 - Brescia oppure inviata tramite posta.

La modulistica è disponibile nella sezione Allegati o può essere richiesta all'ufficio.

Costi

n. 2 marche da bollo da € 16,00 (una da applicare sul modulo di richiesta e l'altra da consegnare al ritiro della licenza); € 60,00 per diritti di segreteria da versare sul c/c postale n° 40867210 intestato a: "Provincia di Brescia Servizio Motorizzazione Civile - Funzioni Trasferite da ex M.C.T.C. - Diritti – Piazza Tebaldo Brusato 20 - Brescia" (per ogni domanda presentata). Se dovessero esser richieste più licenze contemporaneamente, anche se è necessario compilare un modulo di richiesta per ciascuna licenza, la domanda può essere considerata cumulativa e, pertanto, è possibile pagare un solo bollo per la domanda di più licenze; Per il ritiro è necessario pagare un bollo per ogni licenza.

Tempi

Il tempo massimo per l'erogazione del servizio è di 45 giorni dalla presentazione dell'istanza; normalmente però le licenze vengono rilasciate in un tempo medio di una settimana - dieci giorni, a seconda del tipo di licenza.

Note

Per avere informazioni relative al procedimento in corso, gli interessati possono contattare via posta elettronica e/o telefono i referenti sotto riportati oppure recarsi personalmente presso gli uffici.

Contro il provvedimento finale potrà essere proposto ricorso al competente Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dalla data di piena conoscenza del provvedimento ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla medesima data.

Il potere sostitutivo in caso di inerzia del responsabile del procedimento è in capo al dirigente responsabile del settore dott. Riccardo Davini email: rdavini@provincia.brescia.it

Destinatari

Gli imprenditori che svolgono un'attività economica diversa dall'autotrasporto, per soddisfare le proprie esigenze di trasporto relative all'attività economica prevalente, chiedono di immatricolare un autocarro oppure un complesso di veicoli (autotreno, autoarticolato).

Segnalazioni sul servizio

Contattare il responsabile del procedimento

Settore di riferimento

Settore delle Strade e dei Trasporti

Responsabile

Riccardo Davini
rdavini@provincia.brescia.it

Ufficio di riferimento

Ufficio Motorizzazione Civile

Responsabile ufficio

Tiziano Andriulli
0303749579
tandriulli@provincia.brescia.it

Sede

Piazza Tebaldo Brusato 20 25121 Brescia

Personale addetto

Responsabile del procedimento: Tiziano Andriulli
tel. 030/3749579
fax 030/3749666
email tandriulli@provincia.brescia.it

 

Referente del servizio: Luigi Narducci
tel: 030/3749.523
e
mail: lnarducci@provincia.brescia.it

Orari

Lunedì-venerdì: dalle ore 9 alle ore 12.

Livello di informatizzazione

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Esecuzione transazione. Possibile eseguire on-line l'intero procedimento che porta all'erogazione del servizio, compresi eventuali pagamenti, notifiche e consegne

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Allegati

Modello domanda

Note: licenza autotrasporto di cose in conto proprio

Modello 2 Autocertificazione preoprietà veicolo

Note: licenza autotrasporto di cose in conto proprio

Modello 4 elenco veicoli autisti

Note: licenza autotrasporto di cose in conto proprio

Modello 5 Elenco attrezzature

Note: licenza autotrasporto di cose in conto proprio

Modulo 3 entità economica

Note: Licenza autotrasporto di cose in conto proprio: modulo entità economica

Data di aggiornamento scheda

20/03/2019

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi