Procedimento di autorizzazione all’esonero parziale degli obblighi di assunzione previsti dall’art.3 della Legge n.68/99

I datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici che, per le speciali condizioni della loro attività, non possono occupare l’intera percentuale dei disabili, possono, a domanda, essere parzialmente esonerati dall’obbligo dell’assunzione, alla condizione che versino al fondo regionale per l’occupazione dei disabili di cui all’art.14 della L.68/99 un contributo esonerativi per ciascuna unità non assunta, nella misura di euro 30,64 per ogni giorno lavorativo per ciascun lavoratore disabile non occupato.

L’autorizzazione all’esonero parziale può essere concessa, in presenza, di almeno una delle caratteristiche di cui all’art. 3.1 del DM 357/2000 (faticosità della prestazione lavorativa; pericolosità connaturata al tipo di attività, anche derivante da condizioni ambientali nelle quali si svolge l’attività stessa; particolare modalità di svolgimento dell’attività lavorativa), è rilasciata per un periodo di tempo determinato.

Il procedimento ha inizio ad istanza di parte compilando on-line attraverso il portale Sintesi http://sintesi.provincia.brescia.it l’apposita modulistica (mod.755806). Per le domande di esonero riferite a più unità produttive dislocate in diverse province, la domanda è presentata al servizio del territorio in cui il datore di lavoro ha la sede legale.

Il procedimento si conclude con un provvedimento di autorizzazione o con un provvedimento di diniego dell’autorizzazione, non opera il silenzio assenso dell’amministrazione e non può essere sostituito da una dichiarazione dell’interessato.

Adempimenti

Atti e documenti: richiesta presentata su apposito modulo 755806; per il rinnovo presentare nuovamente il modulo 755806 specificando che trattasi di rinnovo.
Ufficio a cui presentare l’istanza: Provincia di Brescia Settore delle Politiche Attive del Lavoro – Collocamento Mirato- via Cefalonia, 50 terzo piano – 25124 Brescia.
Modalità di presentazione dell’istanza: presso l’ufficio negli orari di apertura al pubblico; tramite fax; on-line tramite il portale Sintesi http://sintesi.provincia.brescia.it previa registrazione;  tramite posta certificata: lavoro@pec.provincia.bs.it

Costi

Marca da bollo (n. 2) secondo il valore vigente.

Tempi

Massimo 120 giorni dalla ricezione della domanda.

Note

Modalità con cui gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso:

1) direttamente presso il Collocamento Mirato negli orari di apertura al pubblico;
2) telefonicamente o via e-mail al responsabile del procedimento.

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale: avverso il provvedimento può essere proposto ricorso al TAR entro 60 giorni dalla avvenuta conoscenza ovvero Ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni.

Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo: segnalazione dell’inerzia alla Dottoressa Simona Zambelli – Direttore del Settore Politiche Attive del Lavoro.

 

Link di riferimento: 

Le imprese, previa registrazione, possono presentare la domanda on-line sul portale Sintesi, http://sintesi.provincia.brescia.it applicativo COB richieste Legge n.68/99.

 

Normativa di riferimento:
Art. 5.3 – Art.5.4 Legge 68/99 ; DM n.357 del 7 luglio 2000. 

 

Modulistica (da allegare): 

Mod.755806 scaricabile dal sito http://sintesi.provincia.brescia.it - datori di lavoro – modulistica.

Destinatari

I datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici di cui all’art. 5.3 lettera a) (oltre 50 dipendenti) e b) (36 – 50 dipendenti) della L. 68/99 che, per le speciali condizioni della loro attività, non possono occupare l’intera percentuale di persone disabili nella misura prescritta dall’art. 3.1 della L. 68/99, nonché i datori di lavoro che rientrino nei casi previsti dall’art. 7.8 del DPR 333/2000.
Stante la nota del Ministero del Lavoro e della Previdenza sociale prot. 638/M96 del 23 aprile 2001, sono invece esclusi i datori di lavoro con un numero di dipendenti compreso tra 15 e 35, «in quanto l’esonero viene connotato dalla legge come un istituto “parziale” e non come esenzione totale dagli obblighi previsti dalla Legge 68/99, caso nel quale verrebbe meno la finalità perseguita dalla norma».

Segnalazioni sul servizio

Coordinamento Centri per l’Impiego e Collocamento Mirato: tel.030.3749694 – azamboni@provincia.brescia.it

Settore di riferimento

Settore delle Politiche Attive del Lavoro

Responsabile

Simona Zambelli
0303749915
segreteria.cultura@provincia.brescia.it

Ufficio di riferimento

Ufficio Collocamento Mirato

Responsabile ufficio

Grazia Compagnoni
0303749338
gcompagnoni@provincia.brescia.it

Sede

Via Cefalonia 50 25124 Brescia

Personale addetto

Indicazione dei riferimenti del responsabile del procedimento e dell’ufficio a cui chiedere informazioni con indicazione di recapiti telefonici, caselle email istituzionali

(art. 35 comma 1 lett b, c Dlgs 33/13)

Provincia di Brescia Settore delle Politiche Attive del Lavoro – Collocamento Mirato- via Cefalonia n.50 terzo piano – 25124 Brescia.

 

Responsabili del procedimento:
Grazia Compagnoni
tel. 0303749338 - fax 0303749781 - email: gcompagnoni@provincia.brescia.it

Ilaria Gilardoni
tel. 0303749787 - fax 0303749781 - email: igilardoni@provincia.brescia.it

Silvana Patanè
tel. 0303749758 - fax 0303749781 - email: spatane@provincia.brescia.it

 

Referente del servizio
Angelica Zamboni Funzionario posizione organizzativa
tel. 0303749694 - fax 030.3749766 - email: azamboni@provincia.brescia.it

Orari

Mattino: dal lunedì al venerdì: 8.30 - 13.30;
Pomeriggio: dal lunedì al giovedì 14.30 - 15.45 (su appuntamento)

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

16/07/2019

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi