Monitoraggio tempi procedimentali

In questa sezione sono riportati, suddivisi per settore, i documenti e le informazioni previsti dall'articolo 24, comma 2 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni".

 

Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2014-2016 della Provincia di Brescia, approvato con deliberazione di Giunta Provinciale n. 187 del 13 giugno 2014, aggiornato per il Triennio 2015-2017, al fine di riservare maggiore attenzione alle attività individuate come a più Elevato Rischio Corruttivo, prevede che il Monitoraggio dei tempi procedimentali venga effettuato con cadenza almeno trimestrale per le attività classificate come a Rischio Rilevante, semestrale per quelle a Rischio Medio – Basso ed annuale per quelle a Rischio Trascurabile.

Pertanto, nelle sezioni "Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio rilevante", “Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio medio-basso” e “Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio trascurabile” sono pubblicati i monitoraggi dei procedimenti suddivisi per il grado di rischio.

I risultati delle precedenti attività di Monitoraggio, riferiti a tutte le tipologie di Procedimento Amministrativo, sono visibili nelle sezioni "Monitoraggio tempi procedimentali Anno 2014 e Anno 2013".

 

 

Ultima modifica: Ven, 10/02/2017 - 11:17