Monitoraggio tempi procedimentali

In questa sotto-sezione sono riportati, suddivisi per Settore, i dati relativi al Monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali.

Rispetto a quanto sopra, il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza della Provincia di Brescia, al fine di riservare maggiore attenzione alle attività individuate come a più Elevato Rischio Corruttivo, prevede che il Monitoraggio dei tempi procedimentali venga effettuato con cadenza almeno trimestrale per le attività classificate come a Rischio Rilevante, semestrale per quelle a Rischio Medio – Basso ed annuale per quelle a Rischio Trascurabile.

Pertanto, nelle sezioni "Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio rilevante", “Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio medio-basso” e “Monitoraggio tempi dei procedimenti a rischio trascurabile” sono pubblicati i monitoraggi dei procedimenti suddivisi per il grado di rischio.

Inoltre, in attuazione a quanto previsto dal Piano di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2017 – 2019, si è anche provveduto ad introdurre un sistema informatizzato per il monitoraggio di alcuni procedimenti del Settore Ambiente, il quale svolge attività a Rischio Rilevante. I dati, pubblicati in modo tempestivo rispetto alle pratiche chiuse a partire dal 1 gennaio 2018, sono consultabili cliccando qui.

Infine, si evidenzia che, nonostante con l’entrata in vigore del decreto legislativo n. 97 del 2016 tali dati non siano più soggetti a pubblicazione obbligatoria, la Provincia di Brescia, nell’ambito del richiamato Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, ha ritenuto di proseguire nella pubblicazione degli stessi, quale misura di Trasparenza rafforzata.

 

Ultima modifica: Gio, 22/03/2018 - 15:02