Innovazione per l'Impresa

AGENDA DIGITALE BRESCIANA


L’Agenda Digitale Bresciana è simultaneamente un percorso e uno strumento di innovazione che la Provincia di Brescia vuole sostenere e attuare in modo ampio sul territorio. Si tratta di un insieme di azioni trasversali che promuovono il digitale come opportunità per sostenere la crescita e valorizzazione delle nostre comunità, delle nostre risorse e esperienze in modo competente, concreto e sostenibile.

STATISTICA E OPEN DATA


In un mondo votato alla digitalizzazione, dove anche le istituzioni devono accelerare il passo e offrire servizi e soluzioni innovative anche alle imprese, ci si ritrova ad avere moltissimi dati relativi all’utilizzo di questi stessi servizi. In quest’ottica la Provincia di Brescia ha deciso di “aprirsi” al territorio, sia in termini di trasparenza che di partecipazione diretta ai processi decisionali, ricorrendo alle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione: l’open data. Con il termine Open Data (dati aperti), s’intende dati liberamente accessibili a tutti.
I dati che questi sistemi sono in grado di offrire, possono essere interpretati e rielaborati per supportare in modo sempre più efficiente l’offerta dei servizi per i cittadini, per le imprese e per le amministrazioni pubbliche.
L’obiettivo è quello di partire dalla gestione di dati statistici per evolvere gradualmente verso un sistema di supporto decisionale integrato con i sistemi di produzione e trattamento dei big data.


FREE WIFI BRESCIAGOV


Il progetto FreeWifi Bresciagov garantisce connettività internet gratuita tramite centinaia di hotspot strategicamente installati in luoghi pubblici del territorio bresciano. Cittadini e turisti possono attivare il servizio con una semplice registrazione online e quindi usufruire di 2 ore di navigazione gratuita per un massimo di 300 MB di gestione dati al giorno. Inoltre, con una sola registrazione, è possibile accedere allo stesso servizio reso disponibile da altre pubbliche amministrazioni (aderenti a Free Italia Wifi) sul territorio nazionale.



Social


La Provincia di Brescia, da sempre attenta alla comunicazione con cittadini, turisti e enti pubblici, ha attivato diversi canali social con l’obbiettivo di informare e comunicare agevolmente iniziative e notizie in merito a progetti, attività e eventi di interesse riguardanti il nostro territorio. Seguendo i nostri account su Instagram, Twitter, Facebook, e LinkedIn (#myprovbs) è quindi possibile rimanere aggiornato sulle attività e sui nostri servizi istituzionali. Tutti possono esprimersi tramite condivisioni, like e commenti. Se la tua impresa ha una storia legata alla provincia, scrivici a urp@provincia.brescia.it o condividi con l’hashtag #myprovbs.


Amministrazione Digitale


FIRMA DIGITALE
Il progetto di Firma Digitale ha come obbiettivo snellire la formazione e la trasmissione di documenti amministrativi per gli enti locali della provincia di Brescia. In particolare, la Firma Digitale rappresenta l’equivalente informatico di una tradizionale firma apposta su carta e ne assume lo stesso valore legale viste le sue caratteristiche di:
•    autenticità - garanzia dell’identità di chi ha firmato il documento;
•    integrità – garanzia che il documento non è stato modificato dopo la firma;
•    non ripudio – l’autore non può disconoscere il documento firmato;
•    validità legale – il documento firmato digitalmente ha lo stesso valore legale di un documento firmato tradizionalmente.


SPID


Il Sistema Pubblico di Identità Digitale è la soluzione che permette al cittadino di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale, utilizzabile da computer, tablet e smartphone. In questo scenario la Provincia di Brescia ha introdotto per tutti gli enti locali aderenti al CIT un servizio di assistenza tecnica al rilascio dell’utenza SPID fornito dal Gestore di Identità Digitale (Identity Provider) accreditato da AgID e selezionato da Provincia di Brescia.


 

Rete illuminazione Pubblica


La RIP è un progetto di ammodernamento della rete di illuminazione pubblica in circa 100 Comuni bresciani tramite l’adozione della tecnologia led, in coerenza con le linee strategiche previste dall’Unione Europea. Le politiche energetiche sono volte a ridurre, entro il 2030, la produzione di CO2 e i consumi energetici, incrementando l’utilizzo di energie rinnovabili e ottenendo risparmi economici in grado di finanziare investimenti innovativi per infrastrutture e servizi delle città intelligenti, le smart cities.


 

PAESC


Il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima è un documento programmatico che i firmatari del Patto dei Sindaci devono elaborare dopo l'adesione e nel quale, sono definiti i tempi e le modalità utilizzate per il raggiungimento della riduzione del 40% (minimo) delle emissioni di CO2 entro il 2030 nel proprio ambito territoriale. La Provincia di Brescia, come coordinatore territoriale, ha sostenuto l’elaborazione e implementazione del PAESC in diversi Comuni bresciani, nell’ambito di interventi più ampi di innovazione in infrastrutture e servizi per le smart cities.

 

SEAV


Il Servizio Europeo di Area Vasta della Provincia di Brescia è un punto di riferimento per informare, formare, dare assistenza alla progettazione europea ai Comuni ed altri enti pubblici, associazioni, enti non profit e terzo settore. Ė uno strumento operativo che mette in relazione le opportunità comunitarie con le concrete esigenze di un territorio e delle istituzioni che lo rappresentano. Per informazioni su come aderire clicca qui.

 

 

Centrale Unica di Committenza
AREA VASTA BRESCIA

La riduzione della spesa pubblica è stata un obiettivo primario che ha spinto ad incentivare le centrali uniche di committenza per aggregare la spesa del territorio e per perseguire maggiori economie di scala.    
La Provincia di Brescia ha voluto integrare le proprie esperienze con quelle delle Comunità Montane bresciane ottenendo la qualificazione presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione, ai sensi del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. n. 50/2016), come Centrale Unica di Committenza “Area Vasta Brescia”.


Smartcity/IoT


Si tratta di un insieme di progetti che introducono tecnologie smart nell’ambito dell’IoT (Internet of Things) per uno sviluppo sostenibile dei servizi pubblici (illuminazione, mobilità elettrica, efficientamento energetico, sensoristica funzionale a servizi quali parcheggi, clima, viabilità) in ottica di miglioramento dell’erogazione e minimizzazione degli sprechi.     
In particolare abbiamo sperimentato l’Internet of Things e la tecnologia LoRa Wan, nata dal contributo di varie aziende unite nella LoRa Alliance, componenti fondamentali per lo sviluppo di soluzioni Internet of Everything e che ha permesso di collegare diversi sensori di rilevamento che corrispondono a elevati requisiti di copertura e consumi ridotti.    
Servizi sempre più efficienti e in grado di soddisfare le necessità di sviluppo della nostra provincia.

 

Ultima modifica: Ven, 21/09/2018 - 15:19