Heidegger nel pensiero di Severino: metafisica, religione, politica, economia, arte, tecnica

Congresso internazionale di Filosofia

da Giovedì, 13 Giugno, 2019 a Sabato, 15 Giugno, 2019
Heidegger nel pensiero di Severino: metafisica, religione, politica, economia, arte, tecnica
Dal 13 al 15 giugno 2019 a Brescia, la ASES, Associazione di Studi Emanuele Severino, organizza la seconda edizione del Congresso internazionale di Filosofia quest'anno dal titolo "Heidegger nel pensiero di Severino: metafisica, religione, politica, economia, arte, tecnica".
 
L'iniziativa, proposta in occasione delle celebrazioni del novantesimo compleanno di Emanuele Severino, grazie al lavoro di Friedrich-Wilhelm von Herrmann, l’ultimo assistente del filosofo tedesco, e di Francesco Alfieri, sarà l'occasione per presentare le nuove scoperte nei manoscritti inediti di Martin Heidegger in cui il filosofo tedesco commenta Emanuele Severino, allora giovane studioso, ma già autore dell’importante saggio “Ritornare a Parmenide”. Questa circostanza, Heidegger che commenta Severino, è un fatto rilevante per almeno due motivi: nell’opera del filosofo tedesco sono rarissime le citazioni di filosofi italiani e, in secondo luogo, le note ritrovate risalgono a un periodo in cui Heidegger era già affermato in tutto il mondo, mentre Emanuele Severino stava appena affacciandosi al mondo accademico internazionale ma il suo pensiero già si avviava ad acquistare quella centralità rispetto ai temi più grandi e cogenti della filosofia che oggi gli è unanimemente riconosciuta.
 
Dal 13 al 15 giugno 2019, dalle 9:00 alle 17:00, Università Cattolica del Sacro Cuore, Aula Magna "G. Tovini", via Trieste, 17 - Brescia
 

Luogo dell'evento

Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Brescia

Allegati

Heidegger nel pensiero di Severino - Programma

Note: Scarica l'allegato

Data: 13/06/2019 Ultima modifica: Gio, 13/06/2019 - 09:24