Poteri sostitutivi e Albo dei Commissari ad Acta

La legge regionale 12/2005 attribuisce alle Province l’esercizio dei poteri sostitutivi in materia urbanistico-edilizia e paesistico-ambientale.

In particolare, le ipotesi in cui le Province dispongono di poteri sostitutivi sono:

  • art. 14 – adozione dei piani attuativi;
  • art. 39 – rilascio dei permessi di costruire;
  • art. 49, comma 2 - in materia di repressione degli abusi edilizi;
  • art. 86 – irrogazioni delle sanzioni amministrative in materia paesaggistica di cui all’art. 167 del Dlgs 42/2004;
  • art. 98 – adozione e approvazione varianti agli atti di PGT e rilascio permessi di costruire per la realizzazione di opere pubbliche dirette a garantire la sicurezza dei cittadini.

I poteri sostitutivi provinciali, da attivarsi solo in presenza dell’accertato comportamento inerte del Comune, sono esercitati da un Commissario ad acta”, da scegliersi tra i soggetti iscritti ad un apposito Albo, nominato dal Presidente della Provincia di Brescia o da un suo delegato.

A tal fine la Provincia di Brescia con deliberazione di Giunta provinciale n. 469 del 28/09/2009 ha istituito l'albo dei Commissari ad acta suddiviso nelle sezioni A (edilizia), B (urbanistica) e C (paesaggistico-ambientale).

In particolare, relativamente alle comunicazioni di presunta violazione edilizia ed urbanistica  si precisa che dette comunicazioni devono essere trasmesse alla Provincia all'indirizzo pec protocollo@pec.provincia.bs.it – Settore Assetto Territoriale Parchi e V.I.A. Cartografia e G.I.S.  evitando comunicazioni relative a mesi per i quali nulla vi sia da segnalare.

Allegati

Albo commissari ad acta

Note: Scarica l'allegato

Comunicazioni relative a casi di presunta violazione urbanistico-edilizia

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Mar, 03/03/2015 - 10:30