Attività di verifica della qualità del servizio delle Guardie Volontarie Ittico Venatorie

Attività di verifica della qualità del servizio -Sanzioni per inosservanza disposizioni regolamentari in materia coordinamento delle guardie volontarie ittico-venatorie.

Adempimenti

Procedimento attivabile d'ufficio. Ferme restando le responsabilità civili e penali, per fatti o comportamenti commessi durante l'espletamento del servizio, l'inosservanza e/o la violazione delle disposizioni della D.C.P. 9/2012 -omissis- comporterà, in funzione della gravità del fatto o comportamento, l'adozione di provvedimenti disciplinari (richiamo verbale; richiamo scritto; sospensione temporanea fino a sei mesi dell'autorizzazione al servizio di Vigilanza Volontaria; revoca dell'autorizzazione al servizio di Vigilanza Volontaria). Le sanzioni -omissis- sono adottate direttamente dal Comandante del Corpo di Polizia Provinciale ovvero, in base alla gravità della sanzione, dalla Commissione disciplinare; la Guardia Volontaria, ricevuta la contestazione degli addebiti. Il procedimento disciplinare è regolato dalle norme di cui agli artt. 12, 13, 15 e 16 del vigente Regolamento sui procedimenti disciplinari del personale dipendente della Provincia, in quanto applicabili.

Tempi

I procedimenti disciplinari si devono esaurire entro 120 giorni dall'apertura del procedimento stesso.

Note

Per avere informazioni relative al procedimento in corso, gli interessati possono: contattare via posta elettronica e/o telefono i referenti sotto riportati oppure recarsi personalmente presso gli uffici. L'interessato può ricorrere ai seguenti strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge: TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) - Via Carlo Zima, 3 - 25121 Brescia Alternativamente, il ricorso può essere proposto al Capo dello Stato, entro 120 giorni dalla notificazione o piena conoscenza del provvedimento. Va notificato entro il termine predetto ad almeno uno dei controinteressati (coloro che hanno un interesse contrario a quello del ricorrente, il quale impugna l'atto e ne chiede l'annullamento mentre il controinteressato che ha un vantaggio da quell'atto ha una posizione che collima con quella dell'amministrazione, cioè difende l'atto perché gli dà un vantaggio) e presentato con la prova della notifica all'organo che ha emanato l'atto o al ministero competente. Non è necessario il patrocinio legale, ma è comunque previsto un contributo di Euro 650,00.

In caso di inerzia, il potere sostitutivo è in capo al Comandante della Polizia Provinciale, dott. Carlo Caromani, tel. 0303748001 - email: protocollo@pec.provincia.bs.it.

Normativa di riferimento:
D.C.P. 20.04.2012 n° 9 artt. 10 e 11

Destinatari

Guardie Volontarie delle Associazioni venatorie, piscatorie, agricole e di protezione dell'ambiente.

Segnalazioni sul servizio

Contattare il responsabile del procedimento

Settore di riferimento

Corpo della Polizia Provinciale

Dirigente

Carlo Caromani
0303748001
ccaromani@provincia.brescia.it

Sede

Via Romiglia 2 25124 Brescia

Orari

Da lunedì a giovedì: 9.00 - 12.00 e 13.00 - 17.00 Venerdì: 9.00 - 12.00 (in ogni caso, disponibilità in funzione delle necessità dell'utente)

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

29/03/2018

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi